La tenda da sole non è solo un sistema pratico per schermare i raggi solari e quindi proteggere l’ambiente interno, è anche un elemento d’arredo essenziale, sia che venga posizionata all’interno che all’esterno dell’abitazione. Per scegliere quelle giuste bisogna fare attenzione a ogni elemento costitutivo ovvero telo, telaio e dimensioni. Ci sono tantissimi tessuti in commercio, la scelta deve ricadere su un prodotto gradevole ma anche su qualcosa che si sposi con l’ambiente circostante. I tessuti in cotone sono splendidi da interno ma sono più soggetti all’usura e facili da lacerare. Le fibre sintetiche invece sono molto resistenti, si presentano in tante colorazioni differenti e sono idrorepellenti. Le tende di questo tipo sono più solide e quindi ideali da esterno poiché in grado di garantire lunga durata nonostante l’esposizione continua agli agenti atmosferici. Per quanto riguarda il telaio si può selezionare una struttura lineare per reggere la tenda, ovvero la parte superiore su cui la tenda scorre, delle guide laterali se si vuole bloccare la tenda lateralmente oppure dei bracci per estendere la tenda (questi sono rivolti in particolare a quelle da esterno). La scelta tra i materiali, dal legno sempre spettacolare, all’alluminio e PVC più moderni e resistenti, è varia e offre la possibilità di combinare stili differenti. Infine, per quanto riguarda le dimensioni, è possibile scegliere un prodotto preconfezionato o richiederlo su misura, anche nei casi in cui l’area sia particolarmente piccola o grande e quindi “extra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post